top of page
Cerca
  • Immagine del redattorePFL Group

RIAPERTURA GRADUATORIE GPS: È TROPPO TARDI PER ACCEDERE E AVANZARE? NO!

GPS e GAE: che differenza c’è?

Se per le GAE potrebbe ormai sembrare troppo tardi per cominciare a formarsi, la stessa cosa NON si può dire per le GPS.

Il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ha infatti già siglato la sola riapertura delle Graduatorie ad Esaurimento (GAE) del personale scolastico ed educativo: le domande potranno essere inviate dal 21/03/2022 al 04/04/2022 [nuovo Decreto Ministeriale N. 60 del 10/03/2022].

La stessa cosa NON si può dire per le GPS: per le Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS) il nuovo bando è atteso per Luglio 2022 e l’ufficializzazione dell’aggiornamento dovrebbe arrivare la settimana prossima [quando in Parlamento si procederà al voto degli emendamenti al Decreto Sostegni Ter.]

Sembra infatti che GPS e GAE potranno così allinearsi, visto che avranno validità triennale per gli anni scolastici 2022/23, 2023/24 e 2024/25.

Aggiornamento GPS 2022: come accedere in graduatoria?

Sono centinaia di migliaia i docenti precari in attesa di conoscere le tempistiche riguardanti la riapertura delle graduatorie GPS, il cui bando, come già anticipato, è atteso per Luglio 2022.

Il primo requisito indispensabile per accedere in graduatoria è possedere un titolo di studio conforme con la propria classe di concorso, cioè la materia che si andrà ad insegnare.

Bisogna inoltre assicurarsi di possedere tutti i crediti necessari: è possibile infatti che la sola qualifica posseduta non basti e che debba essere integrata con Corsi Singoli, Master per Debiti Formativi o con i 24 CFU in materie socio-psico-pedagogiche.

Il Percorso Formativo 24 CFU è un requisito indispensabile per poter accedere alle graduatorie GPS, ma fornisce anche i crediti necessari a tutti coloro che intendono partecipare al CONCORSO DOCENTI e al TFA SOSTEGNO.

Aggiornamento GPS 2022: come avanzare?

Sia per i nuovi inserimenti sia per chi deve aggiornare la propria posizione, questo è il momento giusto per iscriversi a nuovi Corsi di Formazione per perfezionare le proprie competenze e migliorare quindi il proprio punteggio GPS. Infatti, più è alto il punteggio GPS, maggiore sarà la possibilità di essere convocati e lavorare come supplenti.

Ai fini GPS sono valutati i seguenti corsi: Certificazioni Linguistiche, CLIL, Certificazioni Informatiche, Master e Corsi di Perfezionamento [Ordinanza Ministeriale n.60 del 10 luglio 2020 e relative tabelle aggiornate di valutazione titoli]

Di cosa si tratta? Scopriamolo insieme.

Certificazioni Linguistiche

Le Certificazioni Linguistiche che riguardano la lingua inglese sono B2 (Livello Intermedio), C1 (Livello Avanzato) e C2 (Madrelingua) e devono essere riconosciute dal MIUR.

Ai fini GPS, la certificazione B2 conferisce 3 punti, la C1 4 punti e la C2 6 punti.

CLIL

Il CLIL (Content and Language Integrated Learning), ossia l’apprendimento integrato di contenuti disciplinari in lingua straniera, è un corso di perfezionamento rivolto ai docenti che intendono pianificare e condurre lezioni in lingua straniera su discipline non linguistiche.

Ai fini GPS, il CLIL da solo dà diritto ad 1 punto ma se affiancato ad una Certificazione Linguistica vale 3 punti. Quindi, ad esempio: CLIL + C2 = 3 + 6 = 9 punti.

Certificazioni Informatiche

Tra le Certificazioni Informatiche riconosciute dal MIUR e dunque valide per le graduatorie GPS troviamo LIM, CODING, TABLET e ANIMATORE DIGITALE.

La LIM, ovvero Lavagna Multimediale Interattiva, è un corso di formazione sull’utilizzo della lavagna elettronica: una volta proiettati i contenuti digitali il percorso formativo insegna ad interagire con essi tramite le mani oppure attraverso “strumenti proprietari”, ossia pennarelli specifici.

La LIM è valida non solo ai fini GPS ma anche nel campo dell’AMMINISTRAZIONE PUBBLICA di ENTI PUBBLICI e PRIVATI.

Con il termine CODING si fa riferimento, in senso letterale, alla programmazione informatica, ossia all’ideazione di software orientati al problem solving. Il corso di formazione sul CODING si propone quindi di insegnare il pensiero computazionale attraverso piattaforme specifiche.

Il Percorso Formativo TABLET consente di sfruttare al meglio le potenzialità del Tablet per scopi educativi e formativi.

Infine, il corso di ANIMATORE DIGITALE è rivolto a tutti i docenti, o aspiranti tali, che intendono acquisire nuove competenze sugli strumenti della didattica online.

Tutte le Certificazioni Informatiche fino a qui citate, ai fini GPS insieme valgono 2 punti.

Master e Corsi di Perfezionamento

Per accedere alla propria classe di concorso è possibile migliorare le proprie competenze con Master e Corsi di Perfezionamento che devono essere riconosciuti dal MIUR.

Ai fini GPS valgono 1 punto.

UniAC è tutto questo e molto altro

UniAC è polo eCampus e ha sedi in tutta Italia. Tutti i corsi sono fruibili online tramite piattaforme e-learning accessibili in qualunque momento della giornata e da ogni dove.

Inoltre UniAC, sin dalla sua costituzione, si avvale della partnership con importanti Istituzioni Universitarie e Formative: le Certificazioni Linguistiche sono infatti rilasciate dall’ente AIM Qualifications mentre per le Certificazioni Informatiche UniAC collabora con MEDIAFORM.

All’interno di UniAC operano 15 tutor interni dedicati (8 didattici e 7 orientativi), in grado di fornire assistenza continua su tutti i servizi del Centro Formativo Universitario: orientamento, assistenza burocratica e amministrativa pre e post-immatricolazione, informazione. Ogni sede dispone di un Centro Supporto Tesi.

Tutti i corsi e le certificazioni sono riconosciute dal MIUR. Si ricorda inoltre che per tutti i corsi erogati da eCampus è possibile utilizzare la Carta Docente.

Entra in contatto con noi per riceve una consulenza totalmente gratuita. Compila il form sul nostro sito oppure chiama il numero verde 800598033.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

FACCIAMO CHIAREZZA SUL CLIL

Il termine CLIL è l’acronimo di Content and Language Integrated Learning: trattasi di un percorso rivolto a docenti o aspiranti tali che siano interessati a impartire lezioni sulla propria materia di

Comments


bottom of page